La sezione ARI di Pordenone e Pordenone Fiere  s.p.a

logoPNFiereQuesta vuole essere una breve cronistoria per ricordare anche ai nuovi radioamatori la storia della manifestazione conosciuta da tutti come Fiera Nazionale del Radioamatore.
Uno dei primi obiettivi che si erano posti i fondatori della sezione di Pordenone era quello di organizzare una manifestazione che radunasse i radioamatori (allora uno sparuto gruppo di sperimentatori) per uno scambio di oggetti ed apparecchiature ad uso radioamatoriale.
Nel 1965 si è potuto realizzare questo obiettivo, sacrificando giornate di lavoro e tempo libero un gruppo di radioamatori in quegli anni inizio ad organizzare una delle prime manifestazioni fieristiche radioamatoriali (per la cronaca ricordiamo all’epoca  esisteva solo la fiera di Mantova).
Dopo alcuni anni di gestione in proprio vista la notorietà che questa fiera assumeva, l’incremento del numero degli espositori ed il notevole afflusso di visitatori anche dalla vicina Austria e Yugoslavia (ora Slovenia e Croazia) diventando troppo onerosa la gestione della manifestazione la sezione accolse di buon grado l’offerta dell’ente Fiera che si offrì di gestire la manifestazione assicurando alla sezione di Pordenone un trattamento di riguardo nelle successive manifestazioni.
E’  cominciata così una collaborazione che si è consolidata con il passare del tempo e che ha dato e continua a dare soddisfazioni sia alla sezione  A.R.I. che alla fiera, tanto e vero che alcuni anni fa l’allora Segretario Generale dell’ente fiera è stato nominato socio onorario della sezione di Pordenone, anche l’attuale responsabile della manifestazione è stato nominato socio onorario della sezione.
La sezione di Pordenone ha in se uno spirito di innovazione e quel bricciolo di incoscienza che la porta ad essere una sezione protagonista di manifestazioni che solo a Pordenone si realizzano.
Da alcuni anni la sezione di Pordenone in occasione della fiera ospita nel proprio stand anche le altre sezioni del Friuli Venezia Giulia ed alcune sezioni del Veneto che tradizionalmente si sentono particolarmente legate alla sezione di Pordenone, riteniamo che questo sia lo spirito di collaborazione giusto che deve esistere fra noi radioamatori.
Da alcuni anni però la sezione di Pordenone sempre in collaborazione con l’ente fiera ha intrapreso la strada di organizzare una seconda manifestazione fieristica dedicata ai radioamatori e il nome assegnato a questa non poteva che essere Radioamatore 2 e dobbiamo dire che anche questa edizione autunnale non ha deluso le aspettative, ne è la riprova il successo ottenuto in questi anni e sopratutto l’edizione 2005 ha stabilito ancora una volta un record di affluenza sia di pubblico che di espositori.

Vogliamo qui ricordare solo le ultime e più significative manifestazioni organizzate dalla sezione di Pordenone in collaborazione e con  l’aiuto ed il sostegno dell’ente fiera:

  • 1996 Convegno delle associazioni di volontariato con particolare riguardo all’A.R.I. Radiocomunicazioni di Emergenza.
  • 1999 3° HST Campionato mondiale di telegrafia ad alta velocità.
  • 2001 Convegno dei presidenti di sezione Diamo voce alle sezioni.
  • 2002  Convegno dei presidenti di sezione Diamo voce alle sezioni.
  • 2002  Convegno ITANET.
  • 2003  Convegno dei presidenti di sezione Diamo voce alle sezioni.
  • 2003 1^ Convegno di Protezione Civile
  • 2004  Convegno dei presidenti di sezione Diamo voce alle sezioni.
  • 2005 festeggiamenti 40^ fiera del radioamatore di Pordenone.
  • 2006 1^ Consensus Conference
  • 2007 1^ Convegno europeo dei direttori di riviste radioamatoriali